Clamoroso Ronaldo, il Fenomeno colpisce ancora: è la quarta volta che lo fa (FOTO)

Ronaldo ha abituato il pubblico a grandi prodezze, ma quello che ha fatto stavolta è oltre ogni immaginazione: fan in estasi.

Ronaldo il Fenomeno dribbla ancora tutti, nonostante le polemiche: l’ex attaccante ha incantato il mondo con le sue prodezze e continua a farlo sotto un’altra veste. L’hanno criticato per i chili di troppo, lui non si è scomposto: ha spiegato il motivo con una confessione senza filtri e tutto è tornato alla normalità. La sua: quella in cui viene idolatrato come un semi-Dio.

Ronaldo matrimonio
Ronaldo, nuovo matrimonio (ANSA)

Per quello che ha fatto in effetti non è poi così sbagliato. Se in campo faceva impazzire gli avversari, in tribuna (quando non giocava) faceva impazzire le donne. Non con il pallone. Ronaldo, infatti, ha sempre avuto la fama di un grande viveur: gli piace godere di ogni attimo. In ogni senso possibile. Buon cibo, lusso e belle donne. Lo conferma anche la vita sentimentale che ha avuto e continua ad avere: nessuna sregolatezza, solo genio e pazienza. Per essere sposato 3 volte devi averne, altrimenti non ne esci: l’ha detto Ronaldo che ha avuto più difficoltà con le ex mogli che con le difese avversarie.

Ronaldo parte in quarta: il Fenomeno ancora una volta all’altare

Matrimonio Ronaldo
Il Fenomeno convola nuovamente a nozze (ANSA)

La conferma arriva dalla certezza matematica che vuole l’ex Inter e Milan ancora innamorato. A tal punto da risposarsi nuovamente: 4 volte. Come Maurizio Costanzo. Altra icona in altro settore, ma la sostanza non cambia: il matrimonio è un passo importante. Ronaldo era abituato a fare il doppio passo, stavolta si è spinto oltre. Addirittura al quadruplo delle sue possibilità. Poker di cuori. Il resto è noia. Celina Locks ha detto sì: “Ti amerò per sempre”, ha scritto su Instagram.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da C E L i N A (@celinalocks)

Anche se per Ronaldo, in amore, il tempo è relativo: speriamo sia la volta buona. Anche perché il sorriso è quello giusto. Il punto è che lo era persino le altre tre volte, sanno tutti come è finita. Questo è il corner della vita: se lo batte a rientrare, Ronaldo, ha risolto anche questa partita. La più importante. Senza recupero, ma con tanta speranza. L’abito bianco sarà d’ordinanza. I rumors prevedono per lui qualcosa di verdeoro. Tanto per mantenere quella sobrietà delle grandi occasioni: in Corea, al Mondiale 2002, si fece la mezzaluna in testa. Ora prepara la mezzaluna di miele, con l’auspicio che sia l’ultima.