“Una m**** mai vista”, tifoso chiede il rimborso: Amazon risponde (FOTO)

La stagione di Charles De Ketelaere è un totale fallimento: potenziale crack del mercato rossonero, il belga anche ieri non ha brillato.

Ieri sera in Coppa Italia contro il Torino, 21esima presenza ufficiale con la maglia del Milan, Charles De Ketelaere non è riuscito a timbrare il cartellino.

35 milioni di euro per un’altra prestazione ben al di sotto delle aspettative per il fantasista classe 2001: talmente è alto il malcontento tra i tifosi del Milan che un tifoso ha deciso di dedicargli un post su Twitter che ha ricevuto l’immediata risposta del servizio clienti di Amazon.

“Dai fate il reso con Amazon, è una merda mai vista”… da qui è nato un botta e risposta tra le parti. “Ciao, possiamo aiutarti? -Gioia”. Il tifoso del Milan ha replicato: “Si ho un pacco dal Belgio da fare un reso”. E ancora Amazon Help: “Si tratta di un reso per un articolo che è stato spedito da Amazon o da un venditore terzo? Puoi verificarlo nella e-mail di conferma dell’ordine. -Gioia”.

Ancora il fan del Diavolo: “Venditore terzo”, con l’immediata risposta di Amazon: “In questo caso ti suggerisco di contattare direttamente il venditore che potrà darti l’assistenza più adeguata per il tuo reso. Puoi contattarlo seguendo le istruzioni che trovi qui: https://amzn.to/3GtL5bE. Restiamo a disposizione! -Gioia”… conclusione con il tag al club belga dai cui il Milan ha acquistato De Ketelaere: “Buonasera Club Brugge“.

Una situazione irreale sui social che in poco tempo ha fatto il giro del web diventando virale, con decine di migliaia di «Mi piace» e ricondivisioni…

Chares De Ketelaere: una seconda parte di stagione diversa

De Ketelaere Milan
La stagione di Charles De Ketelaere è un totale fallimento: potenziale crack del mercato rossonero, il belga anche ieri non ha brillato – MilanWeb.it

Servirà invertire il trend in casa Milan dopo le ultime due gare casalinghe che sono costate e non poco alla formazione rossonera nonostante alcuni infortuni: il pareggio interno con la Roma e l’eliminazione in Coppa Italia in superiorità numerica.

Probabilmente il nuovo campionato e la pressione di un club così blasonato come il Milan hanno influito su De Ketelaere: una pressione a cui non era abituato nella sua terra natìa. Il talento e la classe sono dalla sua parte, ma non basta: sembra di rividere con il belga la prima stagione di Sandro Tonali con il Milan.

Il centrocampista con duro lavoro, sacrificio e abnegazione si è preso il Milan diventando una delle chiavi dell’ultimo Scudetto vinto dalla squadra allenata da Stefano Pioli.

I tifosi del Milan hanno bisogno anche di lui… visto che a breve ci sarà il doppio impegno contro il Tottenham in Champions League.