Mike Maignan, che guaio: rivelazione shock sull’infortunio

Pessime notizie dopo le prime partite del 2023: in casa Milan c’è Maignan che rischia di rimanere fuori per le prossime partite.

Il calciatore della Nazionale francese è stato il punto fermo dello Scudetto e, l’ultimo problema patito in campionato rischia di compromettere i prossimi impegni.

Nemmeno il tempo di iniziare il nuovo anno che arrivano già delle brutte notizie. Non sono state di certo rassicuranti quelle arrivate a Stefano Pioli e ai tifosi rossoneri sull’infortunio di Maignan.

infortunio Maignan
La Gazzetta dello Sport spiega le tempistiche del recupero di Maignan dall’infortunio – MilanWeb.it

Lo stesso calciatore è sempre stato tra i titolari e ha sempre conservato il posto nell’11 iniziale del tecnico rossonero che ha sempre fatto affidamento su di lui.

Una cosa è certa. Il portiere del Milan salterà tutto gennaio e probabilmente anche febbraio: il portiere del Diavolo è alle prese con un problema al polpaccio: condizioni da valutare dallo staff medico sanitario rossonero con i tempi di recupero di Maignan più lunghi del previsto.

Considerando che non prenderà parte alla sfida di Supercoppa contro l’Inter il portiere sta forzando per rientrare prima del previsto.

Maignan out 40-50 giorni: pronto Tatarusanu al suo posto

Appare ipotizzabile che Mike Maignan si può considerare recuperabile per i prossimi mesi. Il problema rimediato sembrerebbe grave, ma i tanti impegni ravvicinati obbligano lo staff medico del Diavolo a procedere con cautela per evitare ricadute che comprometterebbero le prossime partite.

Pronto Tatarusanu al suo posto, come rivelato da La Gazzetta dello Sport: i tempi di recupero rivelati dalla Rosea si aggirano tra i 40 e i 50 giorni.

Tifosi furenti, che ne dicono di tutti i colori sui social, soprattutto considerando che il Milan nelle ultime uscite prende sempre gol. Il quadro dell’attualità del Milan non è dei più rosei, soprattutto il giorno dopo l’eliminazione contro il Torino in Coppa Italia.

Il Milan è sempre preoccupata per il ko di Maignan, il portiere dei rossoneri è nuovamente ai box. La società rossonera ha spiegato l’attuale status sanitario del francese. Maignan ancora ko per un Milan che dovrà effettuare nuovi controlli nei prossimi giorni. Un problema quindi che andrà valutato proprio a ridosso della sfida di Supercoppa per capire quanto tempo ci vorrà per un completo recupero.

Il normale decorso sembrerebbe spingere per due mesi ai box, ovvero dovrà saltare anche la sfida di andata contro il Tottenham di Champions League. Pioli giocherà con Tatarusanu tra i pali, con l’ombra di Mirante che aleggia intorno al portiere rumeno che a fine stagione saluterà Milano.