Milan, critiche durissime: i tifosi non ne possono più

I tifosi del Milan non ne possono più, arrivano critiche durissime dopo la trasferta del Via del Mare contro il Lecce

Il gol del vantaggio del Lecce sul Milan, quello dell’1-0, è stato un autogol di Theo Hernandez. Il primo in carriera e non poteva scegliere momento peggiore il terzino rossonero, che sta vivendo un periodo buio rispetto ai suoi soliti standard. Rendimento che è stato molto positivo prima del Mondiale, giocato da titolare dopo l’infortunio al crociato del fratello Lucas e anche grazie a lui la Francia è arrivata fino alla finale, persa poi con l’Argentina.

Theo Hernandez critiche
Lecce-Milan, critiche durissime – Milanweb.it

Theo Hernandez non è mai stato un animale della fase difensiva. Le sue caratteristiche lo hanno sempre portato ad attaccare più che a restare bloccato dietro per difendere il risultato. E’ nel suo dna, è come se fosse un esterno offensivo spostato tanti metri indietro per approfittare della sua fantastica velocità. Ma in alcuni casi, tenere la posizione è importante, non riuscirci può causare dei pericoli per la porta dei rossoneri difesa da Ciprian Tatarusanu, che non offre molte garanzie. Il terzino francese è stato aggredito alto così come tutto il Milan, che ha accusato molto il grande avvio del Lecce. La squadra di Marco Baroni, soprannominata da alcuni amanti della mistica ‘Baroneta’ -per richiamare alla Scaloneta, l’Argentina- ha rischiato a più riprese di segnare il 2-0. L’occasione migliore è capitata sui piedi di Federico Di Francesco, con i difensori Tomori e soprattutto Kalulu che hanno fatto fatica a contenere le azioni offensive dei salentini.

Lecce-Milan, Theo Hernandez aspramente criticato

I tifosi del Milan hanno aspramente criticato la prestazione di Theo Hernandez. Ci sono utenti che sperano migliori su Twitter: “Svegliati Theo, per favore”. Ma anche chi rimpiange le condizioni psico-fisiche del terzino francese di qualche mese fa: “Si può iniziare così? Ma si danno una svegliata? Da quando è tornato dal Mondiale, Theo non è più lui”. Un pensiero condiviso anche da altri tifosi rossoneri: “Theo è un altro che è rimasto al Mondiale”. Bisogna però dire che sono parecchi i giocatori che non hanno ancora trovato la condizione fisica migliore da quando sono tornati da Qatar 2022. Una competizione logorante, soprattutto per chi ha giocato tutte le partite ed è arrivato fino in fondo, non avendo molti giorni liberi.

Theo Hernandez critiche
Lecce-Milan, critiche durissime – Milanweb.it

Milan, serve un cambio di rotta

La condizione fisica del Lecce è stata di gran lunga superiore a quella del Milan. Il grande impatto sulla partita della squadra di Baroni ha permesso ai salentini addirittura di andare in vantaggio di due gol, dopo il colpo di testa di Baschirotto. E per una squadra che aspira a vincere lo scudetto è troppo, Stefano Pioli deve trovare delle soluzioni alternative, visto che in settimana è arrivata anche la sconfitta con il Torino in Coppa Italia. Con quelli che giocano di meno poco incisivi e i titolari che sono entrati in campo in modo molto svogliato.