Milan, incontro fissato: l’addio non è escluso

Arrivano scottanti novità direttamente dalla Spagna! Non è detto che il rossonero rimanga al Milan a fine stagione. Tifosi preoccupati…

Il Milan sta facendo i conti con le questioni più spinose. I rinnovi di contratto, in primis, hanno occupato la maggioranza dell’attenzione di Paolo Maldini e Frederic Massara, come è giusto che sia. Senza un mercato da fare in inverno, come dichiarato dal Direttore Tecnico rossonero, le maggiori forze del club si sono concentrate sui prolungamenti di contratto degli elementi più importanti. D’altronde, il miglior mercato passa proprio dalla conferma dei più forti.

Futuro Brahim Diaz
Milan, futuro tutto in discussione: potrebbe tornare in Spagna – MilanWeb.it

Ieri il grande annuncio del rinnovo di Ismael Bennacer, finalmente! Il primo vero colpaccio dell’inverno milanista porta il nome dell’algerino, che ha firmato un nuovo accordo sino al 2027. A breve toccherà discutere nella maniera più concreta possibile il prolungamento di Rafael Leao (dopo la Supercoppa la trattativa entrerà nel vivo), e infine quello di Olivier Giroud. Ma non soltanto i rinnovi. C’è un altro tema caldo che il Milan dovrà affrontare questo inverno. Si tratta certamente della situazione di Brahim Diaz.

Come sappiamo, il folletto spagnolo, complici gli ottimi rapporti tra Maldini e il Real Madrid, è stato lasciato in prestito al Milan per due anni. Un accordo che scadrà proprio il prossimo giugno e che dovrà trovare una risoluzione definitiva. Brahim Diaz rimarrà in rossonero o tornerà ai piedi del Bernabeu? AS fornisce della novità importanti.

Il Milan crede in Brahim, ma…

Ormai da giorni si vocifera sull’assoluta intenzione del club AC Milan di mantenere in rosa Brahim Diaz, e quindi di acquistarlo a titolo definitivo in estate. Ricordiamo che c’è un accordo verbale tra rossoneri e blancos, su un riscatto complessivo di 22 milioni di euro e un controriscatto per gli spagnoli fissato a 27 milioni. In soldoni, è tutto nelle mani del Real Madrid. AS, accreditato media spagnolo, conferma oggi che il Milan ha l’intenzione di riscattare Brahim in estate, con Stefano Pioli felice del suo rendimento.

Futuro Brahim Diaz
Milan, futuro tutto in discussione: potrebbe tornare in Spagna – MilanWeb.it

D’altronde, il club rossonero, che aveva acquistato in estate Charles De Ketelaere per 32 milioni più bonus, sta continuando a dare la titolarità al folletto iberico. I motivi sono chiari: il belga ex Brugge non sta rendendo quanto si sperava, mentre Brahim sta mostrando una crescita esponenziale e una voglia di far bene indiscutibili. Il Milan, dunque, sembra non avere più dubbi. Vuole l’ex City a titolo definitivo, ma AS fa sapere che il Real Madrid potrebbe facilmente opporsi. Con l’uscita di Isco e Bale lo scorso anno, e quelle prossime quasi sicure di Marco Asensio e Hazard, Ancelotti avrà bisogno di un importante tassello offensivo. E perchè non prenderlo in casa? Brahim con i miglioramenti delle ultime stagioni potrebbe essere pronto ad un posto tra le fila dei galacticos.

Difficile che sia previsto un braccio di ferro con i buoni rapporti che il Milan e il Real nutrono. L’intenzione però, riporta la medesima fonte, è quella di affrontare la questione anzitempo, per evitare problemi futuri. Per questo, i due club hanno preso appuntamento a dopo la chiusura del mercato invernale per discutere in maniera concreta il da farsi. Italia o Spagna? Il destino di Brahim Diaz non era mai stato così in discussione!