Terremoto Milan: esonero Pioli, l’annuncio lascia i tifosi di stucco

In  casa Milan a fine stagione ci potrebbe essere l’esonero di Stefano Pioli. Il presidente inizia a valutare un cambio in corsa.

Ecco perchè si pensa alla possibilità di ufficializzare un nuovo allenatore a giugno. In questa stagione il Milan è tra le candidate per la vittoria dello Scudetto, come da pronostico, ma nelle ultime giornate sta facendo fatica a trovare i risultati nonostante esprima un discreto calcio.

Non vince in Serie A dalla prima sfida del 2023 ed è caccia del secondo successo nel massimo campionato italiano. Obiettivi che rischiano di complicarsi soprattutto dopo l’eliminazione in Coppa Italia.

Esonero Pioli
Stefano Pioli si gioca tutto nel prossimo mese e mezzo: obiettivo SuperCoppa e Tottenham – MilanWeb.it

Tantissimi dubbi su chi sarà l’allenatore del Milan per la prossima stagione. Il futuro dell’ex tecnico della Fiorentina sulla panchina dei rossoneri sembra non essere in discussione con l’argomento nuovo allenatore rimandato alla prossima stagione.

E’ chiaro come il club lombardo voglia cambiare guida tecnica soltanto nel caso in cui dovesse arrivare una sconfitta. La partita contro l’Inter di mercoledì e soprattutto il doppio confronto con il Tottenham potrebbero essere decisivi in casa Milan per il futuro di Stefano Pioli come rivelato in queste ore di calciomercato.

Nel caso in cui dovesse essere esonerato Pioli, il Milan, senza ombra di dubbio cercherà una nuova soluzione che possa aiutare i rossoneri a ripartire nuovamente qualora non venisse centrato nessun obiettivo.

Pioli sulla graticola: si gioca il suo futuro nel prossimo mese

La volontà del Milan è quella di puntare ancora su Pioli come rivelato in queste ultime ore di calciomercato con la dirigenza lombarda che ha manifestato la voglia di non cambiare allenatore e dare fiducia ancora all’ex tecnico dell’Inter.

Ultimatum per Pioli nel prossimo mese con due obiettivi da non fallire: la Supercoppa Italiana e il passaggio del turno in Champions League. Il Milan starebbe pensando ad un clamoroso dopo Pioli per Giugno, secondo quanto rivelato dall’Insider Salt&Pepper.

L’annuncio ufficiale sull’esonero di Pioli del Milan potrebbe avvenire a fine stagione: sul tecnico rossonero ci sono delle valutazioni in corso dopo gli ultimi tre risultati negativi in cui ci si aspettava di più da Leao e compagni.

Nel frattempo il Milan in giornata è arrivato a Riyad per prepare al meglio il match di Supercoppa Italiana contro l’Inter: mancano 3 giorni alla super sfida contro i cugini con il Diavolo che avrà diverse defezioni di formazione.

Pioli dovrebbe affidarsi ai soliti noti nonostante le difficoltà delle ultime settimane: secondo le ultime indiscrezioni tra tre giorni è previsto anche l’arrivo di Ibrahimovic in Arabia Saudita con un volo privato.