Clamoroso Pioli, non solo Kjaer: un’altra novità di formazione contro l’Inter

Countdown agli sgoccioli per la finale di Supercoppa Italiana tra Milan e Inter. Per i rossoneri potrebbe esserci una novità importante

Il momento tanto atteso sta per arrivare e potrebbe rappresentare un crocevia importante nella stagione di entrambe le squadre. Stasera, alle 20 ora italiana, a Riyad, Milan e Inter si contenderanno la Supercoppa Italiana, un trofeo che rappresenta un’ulteriore tappa in una rivalità che ha caratterizzato gli ultimi due campionati.

Stefano Pioli Formazione Milan Inter
Pioli ha scelto, ecco chi giocherà contro l’Inter – Milanweb

L’Inter, forte del successo di un anno fa nella finale contro la Juventus, è la detentrice della Supercoppa. Il Milan non la vince da sei anni, da quel 23 dicembre 2016, quando a Doha, i rossoneri di Montella superarono la Juve di Allegri ai calci di rigore.

Rispetto a quello del 2016, è decisamente un altro Milan quello che affronterà la dodicesima finale di Supercoppa nella storia del club. Un Milan campione d’Italia, più competitivo e di nuovo tornato protagonista in Italia dopo oltre un decennio di delusioni.

Un Milan migliore ma reduce da un inizio anno decisamente altalenante con i due pareggi con Roma e Lecce che hanno compromesso la rincorsa al Napoli capolista in campionato e il ko con il Torino che è costato l’eliminazione dalla Coppa Italia.

Milan, un’altra novità di formazione contro l’Inter

Pioli Buffon
Stefano Pioli – MilanWeb.it

Partite, quelle con Roma e Lecce, nelle quali Pioli è stato costretto a schierare, di fatto, la stessa formazione per far fronte alle numerose assenze ereditate dalla pausa per il Mondiale.

Ora però l’infermeria rossonera è andata svuotandosi con i recuperi di Origi, Kjaer, Rebic e Messias anche se restano ancora indisponibili pedine importanti come Krunic, Maignan, Florenzi e Ibrahimovic, per i quali, specie per gli ultimi tre, i tempi di recupero restano ancora incerti.

Il recupero degli infortunati consente a Pioli di poter variare le scelte di formazione. In particolare contro l’Inter potremmo assistere a due novità nell’undici titolare. Oltre a quella annunciata con l’avvicendamento tra Kjaer e l’incerto Kalulu visto a Lecce, Pioli potrebbe optare anche per un altro cambio ovvero quello tra il rientrante Messias e Saelemaekers a destra in attacco.

E’ questa l’ipotesi rilanciata stamane dalla Gazzetta dello Sport, stando alla quale l’allenatore rossonero avrebbe definitivamente sciolto l’ultimo dubbio di formazione, completando così, con Leao e Diaz, il tridente offensivo a supporto di Giroud.

Milan-Inter, le probabili formazioni

Futuro Brahim Diaz
Brahim Diaz – MilanWeb.it

Il Milan si schiererà nella finale di Supercoppa con Tatarusanu tra i pali, Calabria, Theo Hernandez, Kjaer e Tomori in difesa; in mediana rientra Tonali dopo la squalifica di Lecce e farà coppia con Bennacer. In avanti Leao, Saelemaekers e Diaz supporteranno Giroud con Origi e Rebic alternative a partita in corsa.

L’Inter deve rinunciare ancora a Brozovic con Inzaghi che si affiderà all’oramai undici collaudato dai recenti match di campionato. Davanti a Onana (al suo primo Derby da titolare), difesa a tre con Acerbi, Skriniar e Bastoni. In mediana Darmian e Di Marco sugli esterni con Barella, Mikhitaryan e Calhanoglu. Coppia d’attacco con Lautaro e Dzeko. Lukaku, ancora non al meglio, potrebbe andare in panchina.