Milan, decisione improvvisa: sarà ceduto di nuovo

Arriva dall’estero una notizia di calciomercato che riguarda indirettamente anche il Milan. La cessione sembra imminente

Era arrivato al Milan dopo una grande prestazione in un match dei preliminari per l’accesso alla fase a gironi di Europa League.

Milan cessione attaccante
Milan, un’altra cessione in vista per l’ex rossonero – MilanWeb

Un gol in un San Siro deserto costretto alle porte chiuse, tanta corsa e pericoli costanti creati alla retroguardia rossonera, tutte conferme che convinsero il Milan che già lo seguiva da tempo ad affondare il colpo e a prenderlo a titolo definitivo dai norvegesi del Bodoe Glimt.

Un acquisto, insomma, in chiaro stile Milan quello di Jens Petter Hauge, arrivato in rossonero nella stagione 2020-2021, quella della “rinascita” dopo un decennio di delusioni e continui tentativi di rifondazione.

Con le sue corse e i suoi dribbling, Hauge diventa subito un idolo della tifoseria rossonera e disputa un’ottima prima parte di stagione nella quale va a segno contro il Napoli in campionato, il Celtic e lo Sparta Praga in Europa League, in quest’ultimo match con una splendida serpentina tra i difensori cechi.

Quel gol però segna l’apice e l’inizio del declino di Hauge che giocherà pochissima nella restante parte dell’annata, nella quale segna un unico gol, nell’1-1 interno con la Sampdoria.

Calciomercato, per l’ex rossonero un’altra cessione in vista

Jens Petter Hauge cessione
Jens Petter Hauge con la maglia dell’Eintracht – Milanweb

Nell’estate 2021, il Milan decide dunque di cederlo, tra il disappunto di qualche tifoso che avrebbe desiderato puntare ancora sul talento del norvegese. Ad acquistarlo è l’Eintracht Francoforte. Anche in Bundesliga, Hauge inizia bene, poi, pian piano il suo rendimento diventa di nuovo altalenante in una stagione storica per i tedeschi, vincitori dell’Europa League, in finale contro i Rangers Glasgow, partita nella quale Hauge subentra nella ripresa.

Nonostante l’acquisto a titolo definitivo, l’Eintracht decide di non puntare su Hauge e lo cede in prestito al Gent. Anche in Belgio, le cose non vanno al meglio per l’attaccante norvegese che disputa una sola partita da titolare in campionato e tre in Europa League. Lo score, tuttavia, recita uno 0 sia nei gol che negli assist, particolare quest’ultimo che potrebbe costare all’ex Milan un’altra cessione.

Le dichiarazioni dell’allenatore del Gent

La conferma è arrivata dall’allenatore del Gent,  Hein Vanhaezebrouck. Quest’ultimo ha parlato a Het Laeste Nieuws della situazione del norvegese, per il quale presto “sarà trovata una soluzione”.

Una dichiarazione che sa di addio per Hauge, il quale, potrebbe terminare anticipatamente il prestito dall’Eintracht Francoforte con i tedeschi (prossimi avversari del Napoli negli ottavi di Champions League) che possono riaccoglierlo oppure cederlo nuovamente con un altro prestito a titolo definitivo.

Una carriera, dunque, quella di Hauge che ancora non è decollata. Eppure, due anni fa, le premesse erano più che buone e promettenti. Al Milan, comunque, il norvegese ha lasciato un ottimo ricordo anche dopo una sola stagione disputata in rossonero. All’epoca non erano in pochi coloro che lo preferivano a un incostante Rafa Leao …