Milan, “colpo” straordinario: arriva direttamente dagli USA

La giornata di sabato 21 gennaio si è aperta con un’importante notizia per il Milan e i suoi tifosi che il club ha ufficializzato con un comunicato

Una settimana molto difficile per il Milan, quella che si sta per concludere. Al pareggio con il Lecce che ha lanciato il Napoli a +9 in vetta al campionato è seguita la tremenda sconfitta con l’Inter nella finale di Supercoppa Italiana.

Milan nuovo arrivo CDA
Milan, un nuovo “arrivo” dagli Usa – MilanWeb

Un uno-due micidiale o quasi per i rossoneri che, dal 2-2 interno con la Roma, stanno vivendo il peggior momento della gestione Pioli, se si esclude la fase iniziale seguita all’arrivo del tecnico, nell’autunno 2019, al posto dell’esonerato Giampaolo.

Le insidie, peraltro, non sono finite. Gli impegni che attendono i Campioni d’Italia sono alquanto difficili con un poker di partite (Lazio, Sassuolo, Inter e Torino) tra gennaio e febbraio decisivi per le residue ambizioni di vertice con l’avvenuta penalizzazione nei confronti della Juve che renderà oltremodo intricata la corsa alla qualificazione Champions, alla quale ora ambiscono anche Lazio, Roma e Atalanta.

Intanto, in attesa di tornare in campo martedì 24 gennaio contro la Lazio all’Olimpico, il Milan ha ufficializzato un nuovo arrivo. E non si tratta di un calciatore..

Milan, un nuovo arrivo dagli Usa

Stamane con un comunicato pubblicato sui propri canali social, il Milan ha ufficializzato l’ingresso nel proprio Consiglio di Amministrazione di Randy Levine, amico e socio del nuovo proprietario Gerry Cardinale nonché presidente, dal 2000, dei New York Yankees, storica franchigia di baseball, uno dei simboli dello sport americano nel mondo.

Una nomina, quella di Levine, che scaturisce dalla partnership che il fondo RedBird ha con gli Yankees in seguito all’acquisto delle quote di maggioranza del Milan, formalizzato la scorsa estate. Partnership attiva già a livello commerciale con la vendita del merchandise rossonero allo Yankee Stadium e di quella del club di baseball nei Milan Store. Al contempo, su YES Network, broadcast che fa riferimento agli Yankees vengono trasmesse le partite del Milan e altri contenuti di interesse sui rossoneri.

Gerry Cardinale atteso a febbraio a Milano

Gerry Cardinale
Gerry Cardinale – MilanWeb.it

Assente nella finale di Supercoppa di Riyad contro l’Inter, Gerry Cardinale dovrebbe tornare a Milano a metà febbraio in occasione del match di andata degli ottavi di finale di Champions League che opporrà, a San Siro, il Milan al Tottenham di Antonio Conte.

La sfida è in programma il prossimo 14 febbraio. Se Cardinale dovesse esserci, saranno passati oltre sei mesi dalla sua ultima presenza a San Siro, avvenuta lo scorso settembre, in occasione del Derby di andata di campionato vinto dai rossoneri per 3-2 sull’Inter, in quella che è stata, certamente, una delle migliori prestazioni stagionali dei Campioni d’Italia.