Zlatan Ibrahimovic, stavolta è tutto vero: sarà durissima per i tifosi

Ibrahimovic è ai box da mesi ed è ancora incerta la data del suo rientro in campo, nel frattempo una novità potrebbe sconvolgere i milanisti

I rossoneri non sono pronti all’addio di Zlatan Ibrahimovic e lui non è pronto a dire addio al calcio. Sente di poter dare ancora qualcosa e farlo proprio in un Milan in fase di costruzione, fresco di vittoria dello Scudetto. I suoi repentini infortuni, tuttavia, dicono tutt’altro, ed è per questo che potrebbero cambiare gli scenari da qui a fine stagione.

Ibrahimovic contratto
Novità sulla vicenda Ibrahimovic: ansia tra i tifosi – MilanWeb.it

Ibrasupremacy è da tempo segnato nel registro dell’infermeria di Milanello, sta lavorando sodo per tornare al massimo delle sue possibilità e dare a Pioli una soluzione in più. Zlatan si è infortunato circa un anno fa, ma la passata stagione ha stretto i denti per festeggiare, il 22 maggio, lo scudetto con i suoi compagni.

Pochi giorni dopo l’attaccante svedese si è sottoposto ad artroscopia per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Un infortunio che si portava dietro da troppo tempo.

Il rientro era previsto per il 2023, ma la data precisa è tutt’ora ignota. La cosa certa è che Ibra scalpita per tornare in campo a dare manforte alle difese del campionato, una Serie A dominata dal Napoli e che il Milan si trova costretto a rincorrere. I rossoneri sono in forte affanno da inizio gennaio, quando è ripresa la stagione.

Da quel momento i rossoneri hanno collezionato solo una vittoria contro la Salernitana, poi una scia di risultati negativi di cui ha approfittato il Napoli per aumentare il distacco in classifica, il Torino che ha eliminato il Diavolo dalla Coppa Italia, e l’Inter che ha conquistato la Supercoppa.

Ibrahimovic non rinnova: i dettagli

In tutto ciò, Ibrahimovic era sempre presente a bordo campo e negli spogliatoi a motivare la squadra, ricordandogli cosa volesse dire indossare quella maglia. Per queste ragioni, gli scenari futuri di Zlatan al Milan potrebbero essere tutt’altro che da calciatore.

Ibrahimovic contratto
Ibra non rinnova: i nuovi scenari al Milan – MilanWeb.it

Come riporta il Corriere dello Sport il contratto da calciatore di Zlatan Ibrahimovic potrebbe non essere rinnovato al termine di questa stagione. L’accordo con Casa Milan è valido proprio fino a giugno 2023, momento in cui Zlatan deciderà se continuare la sua carriera da calciatore o ricoprire altri ruoli.

Già nelle scorse settimane si vociferava di un nuovo ruolo da affidare a Ibrahimovic in qualità di ambasciatore o motivatore della squadra. Quest’ultimo ruolo, in particolare, lo svedese lo ricopre piuttosto bene: come detto da Luca Serafini, nel post partita tra Milan e Inter in Supercoppa sarebbero apparse le frasi postate dai calciatori nerazzurri sui social. Artefice di tutto ciò, secondo il giornalista, sarebbe proprio Ibrahimovic.