Calciomercato Milan, annuncio ufficiale: “Voglio rinnovare” | Tifosi in estasi

Il Milan dopo la sconfitta in Supercoppa Italiana contro l’Inter medita movimenti sul mercato. Allo stesso tempo valuta il rinnovo di Leao.

Maldini e Massara si stanno mobilitando per cercare nuove occasioni sul mercato in modo particolare un giocatore che possa ricordare l’identikit di Kessiè.

Diversi i profili monitorati dalla formazione meneghina che proverà a ripartire martedì in campionato contro la Lazio e lasciarsi alle spalle le ultime tre partite che sono anche costate un trofeo alla banda di Stefano Pioli.

Milan Asensio
La dirigenza del Milan pronta a rinnovare il contratto di Leao e, nel frattempo, osserva i possibili colpi per giugno – MilanWeb.it

Il futuro di Asensio sembrava essere sempre più in bilico in Spagna. Il club madridista starebbe pensando di imbastire una trattativa per il rinnovo dello spagnolo per evitare di perderlo a zero.

Secondo quanto raccolto in queste ore,il futuro di Asensio non sarebbe lontano dal Real Madrid, come dichiarato anche dallo stesso calciatore

Blancos da tempo seguono da vicino le vicende legate allo spangolo e per questo motivo già nelle prossime settimane potrebbero imbastire una trattativa di calciomercato per il prolungamento di contratto vista la scadenza fissata nei prossimi mesi.

Marco Asensio e il futuro al Real Madrid: le ultime sul rinnovo

Marco Asensio vuole fortemente continuare la sua avventura con il Real Madrid. Dopo la sfida contro il Villarreal in Copa del Rey, l’attaccante classe ’96 ha parlato così del proprio futuro: “Voglio rinnovare e restare a lungo a Madrid, ma non dipende solo da me. Ne stiamo parlando e vedremo come andranno le cose, però ora voglio concentrarmi sulla prossima gara e pensare a fare bene ed essere felice. – continua Asensio come riporta Bernabeudigital – Per il resto non devi chiedere a me, ma a qualcun altro”.

Il Milan ha messo nel mirino Asensio del Real Madrid. L’interesse dei rossoneri per lo spagnolo è concreto da diverso tempo, e intanto le richieste di ingaggio del giocatore sono altissime (cifre ritenute fuori portato per il progetto del Diavolo), con l’entourage di Asensio che chiede 7-8 milioni di euro per firmare.

Richiesta che però difficilmente potrà essere abbordabile per il Milan, che quindi valuta il da farsi. La speranza è quella che si possa giungere ad una soluzione in vista della prossima estate.

I prossimi mesi saranno decisivi per stabilire il futuro di Asensio che vorrebbe rinnovare il contratto con la formazione spagnola: Asensio in passato nel mirino di Premier League e Serie A, qualora non prolungasse il contratto con la squadra allenata da Carlo Ancelotti dovrà sciogliere le riserve e stabilire la prossima destinazione anche se la sua preferenza ricade sul Real Madrid.