Dalla Roma all’Inter: si chiude in sette giorni

L’Inter vuole fortemente questo calciatore: la trattativa può entrare nel vivo dopo le prossime partite di coppe europee.

Il momento dell’Inter è molto complicato. In campionato viene da 3 sconfitte consecutive, in Coppa Italia ha rischiato il k.o. con la Juventus ed in Champions League è attesa dalla delicata sfida al Benfica.

L'Inter sull'attaccante
L’Inter vuole strappare il sì dell’attaccante (Milanweb.it – Lapresse)

C’è chi parla già di un cambio allenatore imminente in casa Inter, con Simone Inzaghi che potrà tenersi stretto la panchina solo facendo risultati eccelsi nell’ultima fase di stagione.

Ma in attesa di capire effettivamente se e quando il club cambierà guida tecnica, si comincia a fare sul serio in chiave mercato, per rinforzare una rosa forte ma evidentemente non ancora completa e competitiva come dovrebbe.

Osservatori Inter a Roma-Feyenoord: nel mirino il giovane attaccante

Uno dei reparti dove potrebbe esserci un cambiamento, o meglio un rinforzo di livello, è l’attacco. L’Inter al momento ha troppi rebus nel reparto: il riscatto di Lukaku, che viene da mesi molto deludenti, la conferma del quasi 37enne Dzeko ed un Correa troppo discontinuo e spesso infortunato.

Per questo motivo si cerca una punta giovane e di ottime qualità. Il nome dell’italo-argentino Mateo Retegui è molto battuto, ma la concorrenza è decisamente ampia. Mentre nelle ultime ore è spuntato un nome nuovo di zecca.

Si tratta di Santiago Gimenez, nome ancora poco noto in Italia ma già conosciuto dagli esperti di calcio europeo. È l’attaccante messicano, con passaporto italiano, che sta sorprendendo l’Olanda grazie alle sue prodezze con la maglia del Feyenoord.

Gimenez nel mirino dell'Inter
Santiago Gimenez alternativa a Retegui (Milanweb.it – Lapresse)

Proprio in tal senso gli osservatori dell’Inter sfrutteranno la sfida tra Roma e Feyenoord di Europa League, in programma tra il 13 ed il 20 aprile prossimi, per visionare da vicino Gimenez e capire se fa al caso dei nerazzurri. Ma soprattutto per imbastire i primi contatti con il club olandese.

Santiago Gimenez è un attaccante forte fisicamente ma anche molto tecnico. Classe 2001, è sbarcato in Europa la scorsa estate: il Feyenoord ha sborsato 4 milioni di euro per acquistarlo dal Cruz Azul, squadra messicana in cui è cresciuto. Un’ottima intuizione degli olandesi per rimpiazzare i partenti Dessers (finito alla Cremonese) e Linssen.

Nel 4-3-3 del Feyenoord di mister Slot, il messicano Gimenez ha ormai preso il posto di prima punta titolare. In stagione ha segnato 9 reti in Eredivisie, mentre si è messo in mostra alla grande in Europa, con 5 gol in 7 partite, di cui tre alla Lazio.