Rifiuta Ronaldo per il Milan: ecco la nuova freccia

Milan, proseguono le indiscrezioni di mercato sui rossoneri. Tra i profili accostati anche quello di un attaccante in procinto di lasciare il suo club

Champions, maledettamente Champions. Dalla qualificazione alla prossima edizione della massima competizione passeranno le ambizioni e, soprattutto, le possibilità sul calciomercato di un Milan che inevitabilmente avrà la necessità di rinforzarsi nei vari reparti.

Milan, obiettivo a parametro zero in attacco
Maldini monitora un’occasione di mercato (LaPresse) – Milanweb.it

Sotto osservazione, l’attacco. Se Olivier Giroud si avvia (con merito) all’annunciato rinnovo per almeno un’altra stagione, situazione intricata per gran parte degli altri effettivi a disposizione di Pioli in avanti.

Del rinnovo di Rafa Leao si continua a scrivere senza sostanziali aggiornamenti nonostante la comune volontà di prolungare l’intesa attualmente in scadenza nel 2024. Tanti i dubbi sul futuro di Ibrahimovic alle prese con l’ennesimo infortunio che potrebbe costargli il finale di stagione. A qualche mese ormai dai 42 anni, Zlatan dovrà decidere o meno se proseguire la carriera con il Milan che potrebbe concedersi un’altra chance non solo simbolica.

Inevitabilmente poi ci saranno riflessioni anche sul futuro in rossonero di Rebic e Origi. Il primo, ormai non più titolare, ha mercato in Bundesliga. Il belga ha ampiamente deluso nella sua prima stagione milanista e non è da escludere una possibile cessione con l’ulteriore possibilità di ottenere una plusvalenza.

Milan, l’attaccante potrebbe arrivare dalla Premier

Tante situazioni aperte, dunque, in casa Milan dalle quali dipenderanno poi le possibili strategie sul mercato nel reparto offensivo. A riguardo, un’ulteriore indiscrezione sui rossoneri arriva dalla stampa inglese, stando alla quale il Milan sarebbe interessato all’attaccante ivoriano del Crystal Palace, Wilfried Zaha.

Wilfried Zaha obiettivo per l'attacco del Milan
Wilfried Zaha, obiettivo a a parametro zero del Milan (LaPresse) – Milanweb.it

Stando al London Evening, Zaha avrebbe rifiutato una cospicua offerta di ben 9 milioni a stagione da parte dell’Al Nassr di Riyad, club nel quale milita Cristiano Ronaldo che recentemente ha esonerato l’allenatore Rudi Garcia poi sostituito da Jelicic, promosso ad interim dalle giovanili. L’intenzione del centravanti ivoriano sarebbe infatti quella di restare in Europa dove non mancano le pretendenti.

Tra queste ci sarebbe anche il Milan. C’è un aspetto che intriga i rossoneri alla stregua degli altri club. Zaha, infatti, va in scadenza a fine stagione e si libera a parametro zero, particolare che lo renderà certamente un uomo mercato in estate.

La concorrenza per il Milan non manca. Su Zaha ci sono anche, tra le altre, il Borussia Dortmund, il Barcellona (che dovrebbe cedere Ferran Torres) e la Roma che ha provato già a prenderlo, su indicazione di Mourinho, la scorsa estate prima di puntare Belotti poi acquistato a parametro zero dal Torino negli ultimi giorni di mercato.