Milan-Inter, ipotesi clamorosa: può cambiare tutto, i tifosi ci sperano

Il derby Milan-Inter di Champions monopolizza l’attenzione dei tifosi di entrambe le squadre, che potrebbero essere accontentate per l’occasione.

Una novità che coinvolgerebbe le due squadre è in atto, le società non avrebbero problemi a dare il loro assenso. L’evento del derby di coppa ritorna a distanza di anni, i club vogliono mettersi in luce e raggiungere la finale con l’apporto del pubblico.

derby milan inter champions
Inter e Milan si ritroveranno anche in Champions (LaPresse) – milanweb.it

La mente di Inter e Milan è diretta in un’unica direzione. Il doppio derby di Champions sta diventando il tema principale per le due squadre ma anche per le due tifoserie. Già pronte per scenografie da sballo e per sostenere i propri beniamini, mentre in campo lo spettacolo sarà al massimo dell’agonismo.

L’ultimo freno per le società potrebbe essere presto abbattuto, ci sono indizi che spingono in questa direzione. Una scelta anche di buon senso – tutto sommato – che riporterebbe così il calcio italiano ad essere protagonista sino in fondo, le dirigenze stanno lavorando in questa direzione.

Derby di Champions, l’ipotesi piace ai tifosi

Le date dei due incontri sono già rese ufficiali, Milan-Inter si giocherà mercoledì 10 maggio, mentre il ritorno Inter-Milan il 16 maggio. Abolendo la regola del doppio gol in trasferta, non potrà verificarsi quanto già avvenuto nel 2003, i rossoneri passarono grazie al gol realizzato… fuori casa. Dunque, si gioca tutti ad armi pari e per fare ciò c’è bisogno anche di un ulteriore tassello. I due derby di Champions potrebbero essere trasmessi in chiaro su Canale 5, come riporta Fanpage.

derby champions tv
Il derby tra Pioli e Inzaghi può andare in chiaro in tv (LaPresse) – milanweb.it

Un evento vero e proprio che potrebbe essere così visto in tutta Italia e anche da chi non troverà posto a San Siro, dove si prevederà il tutto esaurito nei prossimi due incontri europei. C’è però un dettaglio di non poco conto da considerare, dalla scorsa stagione la migliore delle gare del martedì va in onda sulla rete ammiraglia Mediaset e su Sky, mentre quella del mercoledì è un’esclusiva di Amazon Prime Video (che dovrebbe cedere i diritti in chiaro). Quindi, si teme per la prima sfida di mercoledì 10 maggio, si sta cercando il mondo per superare questo vincolo dei diritti.

C’è però un decreto legislativo che potrebbe entrare a pieno titolo in questa situazione e ripianare ogni dubbio. Essendo questo un derby di Champions, e che interessa i tifosi di tutta Italia, andrebbe garantita ai telespettatori la trasmissione in chiaro per gli eventi di grande risonanza, un po’ come accade con le gare della Nazionale italiana, il Gran Premio di Monza e altri eventi di interesse collettivo come le Olimpiadi.