Pazza idea Lukaku: nuovo tradimento in Serie A

Lukaku ha spiazzato l’Inter e potrebbe fare di peggio prima della fine del calciomercato estivo: ipotesi incredibile per il suo futuro.

Nonostante avesse dichiarato amore all’Inter in più occasione, Romelu Lukaku è riuscito a deludere sia il club sia i tifosi. Ciò ha reso impossibile ogni discorso su un eventuale nuovo ritorno, dopo il prestito della scorsa stagione.

Romelu Lukaku, pazza idea Milan
Romelu Lukaku, folle ipotesi per il futuro (Ansa Foto) – MilanWeb.it

Nell’ambiente interista si sentono traditi dal comportamento dell’attaccante belga, che aveva preso contatti per un trasferimento alla Juventus. In passato aveva dichiarato che mai avrebbe indossato la maglia bianconera, proprio in virtù del grande legame con l’Inter, ma poi ha trattato un passaggio a Torino che finora non si è concretizzato.

Calciomercato Inter Milan, Lukaku giocherà in Serie A: folle ipotesi

La Juventus ha provato a intavolare con il Chelsea una trattativa che prevedeva uno scambio con Dusan Vlahovic. I Blues avrebbero dovuto anche corrispondere una contropartita economica, dato che l’ex Fiorentina è più giovane e ha un valore maggiore. Tuttavia, le parti non si sono accordate e ogni ipotesi sembra sfumata.

Romelu Lukaku, pazza idea Milan
Romelu Lukaku, folle ipotesi per il futuro (Ansa Foto) – MilanWeb.it

Ma è davvero impensabile rivedere il centravanti belga in Serie A? Nell’ambiente Milan c’è qualcuno che sogna il suo arrivo. Non solo alcuni tifosi, che vorrebbero fare uno sgarbo all’Inter, ma anche il giornalista sportivo Carlo Pellegatti: “Secondo me sarebbe l’attaccante ideale per Pioli – ha dichiarato sul suo canale ufficiale YouTube – e il problema del costo del cartellino potrebbe essere superato con un prestito oneroso con obbligo di riscatto. I rapporti tra Cardinale e Boehly, i due proprietari, sono particolari“.

Oltre al prezzo, un altro ostacolo grande per l’affare Lukaku è lo stipendio da 10 milioni netti annui. Ma Pellegatti non esclude una soluzione: “Con l’aiuto del Chelsea e del giocatore può essere superato“. Il club londinese dovrebbe dare un aiuto e l’ex Inter dovrebbe rivedere al ribasso le sue pretese economiche.

Difficile che il Milan possa corrispondere un ingaggio superiore ai 5,5-6 milioni netti a stagione che già percepisce Rafael Leao. Il Decreto Crescita aiuta a risparmiare sul totale lordo, però l’operazione Lukaku sarebbe molto onerosa per le casse rossonere. Oggi appare abbastanza utopistica come cosa.

Inoltre, il Diavolo deve liberarsi di Divock Origi prima di prendere un nuovo attaccante. L’ex Liverpool percepisce 4 milioni netti annui e questo è un ostacolo alla sua cessione. Delle richieste ci sono state, però il giocatore finora le ha rifiutate tutte. Un grosso problema per la società rossonera, che spera di piazzarlo prima dell’inizio della Serie A 2023/2024.

Impostazioni privacy