Esclusione e addio inevitabile: il Milan lo cede in Serie A

Il suo ruolo nel Milan ha subito un ridimensionamento, perciò la società non ne esclude la cessione: il calciatore è seguito da un club di Serie A.

Il Milan ha esordito nella stagione 2023-24 di Serie A in occasione del monday night contro il Bologna. Una sfida che i rossoneri hanno vinto con un meritato 2-0, che ha visto il gol all’esordio – chiaramente da titolare – dello statunitense Christian Pulisic. Una prima convinta risposta sul fronte del calciomercato. E, guardando la formazione schierata da mister Pioli, giungono anche certezze sulle uscite che potrebbero essere realizzate nei prossimi giorni.

Simon Kjaer può passare al Genoa
È in fondo alla gerarchie di Pioli: il Milan può cederlo (ANSA) – milanweb

Per ciò che riguarda le retrovie, infatti, la coppia di centrali scelta dal tecnico è stata Tomori-Thiaw, e soltanto pochissimi minuti di gara sono stati concessi sul finale della stessa a Simon Kjaer. Sebbene la società rossonera non abbia mai messo alla porta il difensore danese, è chiaro non si tratti più di un indispensabile, per cui potrebbe essere ceduto a fronte di una proposta allettante.

A tal proposito, spunta – fra alcune chiacchierate piste – quella che porta all’interesse da parte del Genoa di Gilardino. La formazione neo-promossa è stata duramente battuta all’esordio stagionale per 4-1 dalla Fiorentina, convincendo ancor di più la dirigenza della necessità di apportare nuova linfa alla rosa per condurre una stagione soddisfacente nel massimo campionato italiano. Servono rinforzi di esperienza e perciò si è pensato al giocatore del Milan.

Il Genoa ci prova per il difensore del Milan: la situazione

Mentre i rossoblu negoziano con il Fenerbahce per Miguel Crespo a centrocampo, si comincia anche a bussare alla porta del Milan per Simon Kjaer. Il contratto che lega il danese ai rossoneri scadrà nel giugno del 2024, perciò è interesse dei milanesi trovare una soluzione che consenta loro di non perdere il giocatore a parametro zero al termine dell’anno sportivo. La preoccupazione di Gilardino circa la tenuta difensiva della sua squadra sta spingendo la società ad accelerare il pressing.

Kajer può lasciare il Milan: c'è il Genoa
Milan, Kjaer corteggiato dal Genoa (ANSA) – Milanweb

I prossimi giorni dovranno essere quelli decisivi, anche perché l’affare avrebbe dei costi convenienti e contenuti. Tuttavia, secondo quanto riferisce ‘La Repubblica’, ad oggi il 34enne avrebbe rifiutato il corteggiamento del Genoa. Ciò non vuol dire che la società ligure si arrenderà. Molto più probabilmente toccherà al Milan chiarire al giocatore di essere scivolato nelle preferenze di mister Pioli e quindi sarebbe conveniente migrare dove le opportunità saranno decisamente maggiori.

Impostazioni privacy