Colpo da sogno in Italia, il rinforzo in attacco si chiama Dia: i dettagli

Dopo l’arrivo del difensore Marco Pellegrino, il club rossonero vuole chiudere il suo scintillante mercato col botto

Altro che attaccante di scorta. Altro che profilo da relegare in panchina e da far entrare al limite solo quando Giroud è indisponibile e quando il giovane Lorenzo Colombo non sta rendendo in campo. Il nuovo, che poi tanto nuovo non è, obiettivo per l’attacco del Milan si chiama Boulaye Dia, il cui eventuale arrivo a Milanello cambierebbe non poco le scelte di Pioli. Che potrebbe addirittura cambiare modulo pur di far giocare il prolifico senegalese.

Boulaye Dia con la maglia della Salernitana
Boulaye Dia, ecco la nuova idea di Pioli (Ansa Foto) – Milanweb.it

Con 16 gol realizzati nella sua prima stagione in Italia, quella scorsa, l’africano è stato un grande protagonista nella salvezza della Salernitana. Il contratto che lega l’attaccante al club granata constava di una clausola di 25 milioni che però è scaduta il 20 luglio e che, per inciso, il Milan aveva anche pensato seriamente di onorare.

Ecco perché, ora che si riparla di Dia come possibile ultimo colpo rossonero sul mercato, è più giusto scrivere di un ritorno di fiamma piuttosto che di un’idea last minute.

Le mutate esigenze del duo Furlani-Moncada avevano portato il club di Via Aldo Rossi a rinunciare progressivamente all’idea, ma ora che tutti i tasselli sono stati apposti nelle zone di campo in cui era necessario intervenire, ecco che l’obiettivo della prima ora potrebbe tornare in voga.

Milan, ritorno di fiamma per Dia: la situazione

“La situazione è fluida e siamo fiduciosi. Abbiamo già fatto tanto perché abbiamo riconfermato tutta la squadra dell’anno scorso che ha ottenuto la salvezza in largo anticipo. La società ha riscattato subito Dia e Pirola, riconfermandoli”. Queste le parole di Danilo Iervolino, patron della Salernitana, a proposito dei movimenti di mercato che potrebbero coinvolgere il suo bomber. La verità è che il Milan è ancora nella posizione di operare un blitz che potrebbe rivelarsi decisivo.

Olivier Giroud in campo
Olivier Giroud, può arrivare il prestigioso vice (Ansa Foto) – Milanweb.it

Sul piatto, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe finire lo stesso Colombo, che potrebbe essere utilizzato come parziale contropartita tecnica nell’affare che sarebbe un vero capolavoro di mercato. Anche Noah Okafor, arrivato appena un mese fa a Milano e già accreditato di essere smistato in prestito perché a rischio tribuna in varie partite, potrebbe essere una pedina che ingolosirebbe non poco il club campano.

Certo, qualche milioncino cash Furlani dovrebbe pur sborsarlo, ma la pista resta più che mai viva. Con l’attaccante senegalese il club rossonero completerebbe una batteria di trequartisti, esterni offensivi e punte centrali di tutto rispetto.