Super bomber in extremis: il Milan chiude a 20 milioni

Il Milan è deciso, vuole chiudere per un’altra punta e sa che negli ultimi giorni di mercato c’è un big pronto a vestire il rossonero.

Una strategia precisa per la società, che ha cambiato quasi metà rosa e punta ora al colpo finale. Un elemento di esperienza che possa aggiungere gol e qualità soprattutto nei prossimi incontri di Champions League.

Milan bomber in extremis
Il Milan di Gerry Cardinale vola sul mercato (LaPresse) – milanweb.it

Mancano pochi giorni alla fine del calciomercato e i primi bilanci cominciano già a maturare. Il Milan ha svolto un importante campagna di rafforzamento, andando a pescare talenti un po’ in giro per l’Europa e dando già in mano qualche certezza per il popolo rossonero.

I nuovi acquisti hanno compensato l’addio di Tonali, la squadra vista in campo ha già una sua fisionomia. A tutto ciò potrebbe aggiungersi un altro colpo, il Milan vicino a una punta ora tanto desiderata dagli altri top club. il blitz finale porterebbe così a completare la rosa.

Milan, un altro attaccante è vicino

Stefano Pioli ha fatto capire come serve un calciatore che possa essere un vice Giroud, il francese a 37 anni di certo non giocherà cinquanta partite da titolare. Serve un elemento d’esperienza, considerando come anche Colombo possa andare a maturare altrove, ci sono le chance Monza e Genoa che rimangono sempre da tenere in primo piano. In attacco, quindi, serve maturità, gol in carriera e colpi da maestro: Taremi dal Porto è l’ideale per il club rossonero.

Milan punta in extremis
L’iraniano Taremi come vice Giroud dal Porto (LaPresse) – milanweb.it

L’iraniano va in scadenza con i portoghesi, che dovranno anche mollare un po’ la presa. Impossibile, a meno di colpi arabi, ottenere i trenta milioni richiesti per il suo cartellino, l’Inter si era spinta sino a 25 mln, i rossoneri potrebbero averlo ancora a un prezzo più vantaggioso. Andare a fine mercato non è di certo l’obiettivo del Porto, potrebbe incassare 20 milioni e chiudere così la trattativa.

Taremi avrebbe già un accordo con il Milan, non sarebbe l’ingaggio il problema della vicenda. I rossoneri puntano così un calciatore che ha grande esperienza nel calcio europeo, è andando in crescendo di gol e soprattutto sa farne di impossibili in Champions League, volando con colpi da maestro sotto l’incrocio dei pali. L’unica remora per la trattativa è il mese di stop previsto per la Coppa d’Asia nel 2024, ma l’iraniano potrebbe uscire già ai gironi e rendersi disponibile quanto prima a gennaio, senza lasciare i rossoneri in difficoltà.

Impostazioni privacy