Un campione d’Europa per il Milan: ecco il bomber

La caccia al grande attaccante prosegue ed il club di Cardinale ha già in mente il nome giusto: offerta a sorpresa

Due giornate, sei punti in classifica. Stefano Pioli può certamente definirsi soddisfatto dopo i successi contro Bologna e Torino: ma non solo. Perchè le prestazioni del suo Milan sono in continuo crescendo e la mano dell’allenatore comincia a rivedersi.

Pioli può esultare per il bomber: proposta inattesa
Al Milan un grande attaccante: c’è l’offerta (Ansa) – Milanweb.it

L’allenatore emiliano, complice anche un mercato scoppiettante e scelte societarie decisamente audaci, ha virato verso il cambio di modulo: dal 4-2-3-1 al 4-3-3. L’intenzione di Gerry Cardinale, che ha varato una vera e propria rivoluzione licenziando Maldini e Massara e affidandosi al duo Moncada-Furlani, è quella di riportare il Milan ai vertici.

Della Serie A ma anche dell’Europa ed è per questo che il calciomercato estivo ha già regalato ben nove acquisti al ‘Diavolo’: e potrebbe non essere finita qui. Sportiello tra i pali, Marco Pellegrino in difesa mentre a centrocampo sono soprattutto Loftus-Cheek e Reijnders ad aver già monopolizzato l’attenzione con grandissime prestazione in questo inizio di stagione.

Ci sarà poi tempo anche per l’americano Yunus Musah, voluto fortemente dalla proprietà rossonera. E in attacco il poker è già stato servito: Cristian Pulisic, già a 2 gol nelle prime due giornate. Ma pure Okafor, Romero e Chukwueze considerate delle preziosissime pedine che concederanno a Pioli una vasta scelta nel corso della stagione.

Milan, nuovo bomber: ecco la proposta

Proprio in attacco qualcosa potrebbe muoversi da qui al 1 settembre, data della chiusura estiva del calciomercato. Una sessione che sembra destinata a riversare un clamoroso botto per il reparto avanzato del ‘Diavolo’. Si è parlato a lungo di Hugo Ekitike, centravanti in uscita dal PSG dopo una sola stagione. Ma anche dell’iraniano Taremi per il quale il Porto continua a chiedere ben oltre 20 milioni di euro.

Pioli può esultare per il bomber: proposta inattesa
Occasione Milan: ecco il nuovo attaccante (Ansa) – Milanweb.it

Novità rilevanti sembrano tuttavia arrivare dalla Spagna, con un profilo che si avvicina per fisico e caratteristiche tecniche proprio a Giroud. Si tratta di Rafa Mir, gioiello di proprietà del Siviglia e sotto contratto con la società iberica fino al 30 giugno 2027. 26 anni, una carriera divisa tra Liga e Premier League, Rafa Mir è già andato a segno in questa stagione.

Il cartellino del classe 1997 è stato proposto alla dirigenza di via Aldo Rossi che, a questo punto, dovrà valutare la possibilità di puntare sullo spagnolo. Nel suo ultimo anno al Siviglia Rafa Mir ha collezionato 36 presenze complessive tra campionato e coppe, con 8 reti ed 1 assist vincente all’attivo.

Impostazioni privacy