Dal Milan all’Inter, Marotta lo prende a parametro zero

Il club nerazzurro ha cominciato benissimo la stagione. Ausilio e Marotta non si fermano e lavorano intensamente sul mercato.

Tre vittorie in tre partite, un gran bel gioco e una squadra che sembra non avere quasi punti deboli. L’Inter di Simone Inzaghi funziona a meraviglia, la società ha cambiato molto in questa sessione ma allo stesso tempo la squadra non ne ha assolutamente risentito.

Inter, colpo a zero
Marotta ci prova ancora (Lapresse) Milanweb

Grande bravura per il tecnico, appena fresco di rinnovo, che sta riuscendo a sfruttare bene tutte le risorse a disposizione. Allo stesso tempo la dirigenza non si ferma e lavora in vista del prossimo futuro; le problematiche societarie del club nerazzurro sono ormai note a tutti e la società in quasi ogni sessione pensa a cedere uno dei suoi big. Anche nella prossima c’è questo rischio e intanto il club pensa al futuro, e studia colpi a parametro zero.

Il caso Onana insegna: il nigeriano è arrivato a parametro zero ed è stato ceduto dopo un anno a 57 milioni, Ausilio e Marotta hanno l’obiettivo di ripetere queste operazioni, fondamentali per sanare il bilancio del club. Negli ultimi giorni è tornato di moda una vecchia conoscenza del calcio italiano, un calciatore cresciuto nelle giovanili del Milan ed esploso fuori dalla serie A.

Occhio Inter, si lavora al colpo a costo zero

Come riporta Tuttosport Ausilio e Marotta sono pronti a monitorare il difensore del Lille Tiago Djalo, centrale portoghese con il contratto in scadenza il prossimo giugno. Il calciatore è attualmente infortunato, reduce dalla rottura del crociato, e deve ancora recuperare da uno stop che lo vede ko da Marzo. L’Inter già in passato aveva monitorato il calciatore, piaceva per il dopo Skriniar ma ora intriga in quanto parametro zero. La società valuterà il suo rientro nel club francese e poi deciderà se optare o no per l’assalto. Djalo è cresciuto nelle giovanili del Milan e quindi parliamo a tutti gli effetti di un ex rossonero.

Djalo all'Inter
colpo Inter in difesa (Lapresse) Milanweb

Ha solo 23 anni ed è un calciatore di prospettiva, l’Inter valuta il colpaccio e non sarebbe il primo a parametro zero degli ultimi anni. Dai lontanissimi Pirlo e Seedorf fino al recente Hakan Calhanoglu; calciatori passati dall’Inter al Milan o viceversa e Djalo, anche se non direttamente, potrebbe anch’egli fare questo percorso. Il difensore è abituato già alla difesa a 3 e per questo è un nome che stuzzica. L’Inter valuta questo possibile colpo a costo zero.

Impostazioni privacy