Altro affare Milan-Bologna: si chiude a gennaio

Il Milan è pronto a chiudere un affare col Bologna, questa volta in entrata per dare più qualità al gruppo di Stefano Pioli.

Il canale di mercato con i rossoblù rimane buono, potrebbe esserci così un’altra operazione già a gennaio, sbloccando così un affare che sembrava quasi caduto nel vuoto. Pioli potrà avere un elemento polivalente per la seconda parte di stagione.

Affare Milan-Bologna
Un altro colpo in vista tra i due club (LaPresse) – milanweb.it

Gli affari tra Milan e Bologna proseguono, i club hanno trovato una buona sintonia sul mercato. Il rimpianto di qualche tifoso è di non esser riusciti a prendere due elementi come Arnautovic e Dominguez, sarebbero stati perfetti come seconde linee in una stagione molto piena tra Serie A e Champions League.

Dall’altra parte invece l’arrivo quasi last minute di Saelemaekers è stato molto utile, i felsinei hanno preso un esterno che si metterà in mostra nel corso del campionato, avvicinando così il Bologna a quella dimensione di squadra europea voluta dal tecnico. Che perderà però una pedina molto probabilmente già a gennaio.

Dal Bologna al Milan, affare in pole

Thiago Motta è consapevole di avere una rosa con tanti talenti e che ne perderà qualcuno sempre ad ogni sessione di mercato. Il gioco più che i singoli, sarà questo il mantra da perseguire e il mister è già convinto di come il suo migliore elemento difensivo sia pronto per un salto in avanti, avendo già dimostrato tanto nella scorsa stagione. Stefan Posch al Milan, un colpo per Pioli da gennaio.

A gennaio va al Milan
Stefan Posch pronto per la maglia rossonera (LaPresse) – milanweb.it

Nel 2024 il difensore ex Hoffenheim potrebbe vestire la maglia rossonera, la sua quotazione è tra i 15 e i 20 milioni di euro. È un elemento che sa fare tutto in difesa, segnando anche gol pesanti un po’ in tutti i modi. L’eclettismo in ogni momento è un fattore in più, sa giocare da esterno e da centrale, nonché in area di rigore avversaria segna in ogni modo, tutto ciò non è un dettaglio trascurabile.

La trattativa potrebbe presto spiccare il volo, il Milan potrebbe abbassare il prezzo dell’affare inserendo qualche contropartita. In difesa, se non andrà via prima, ci sarebbe Caldara quasi da regalare (va in scadenza a giugno), mentre altri elementi come Adli potrebbero trovare una nuova rigenerazione con Motta.

L’interesse del Milan c’è, Posch dal canto suo sarebbe ben felice di passare a Milano. La coperta difensiva, come dimostrano le preoccupazioni per il derby, è ancora un po’ corta.

Impostazioni privacy