All-in su Leao: due giocatori e soldi al Milan

Il futuro del gioiello portoghese può essere lontano da Milanello: super offerta dal top club, doppia contropartita per Pioli

Archiviata l’umiliazione nell’ultimo derby perso 5-1 contro l’Inter, il Milan deve rialzarsi immediatamente e tornare a correre per non perdere il treno Scudetto che vede proprio la ‘Beneamata’ al vertice della Serie A.

Via Leao: ecco la super offerta al Milan
Scambio e cash: Leao verso l’addio al Milan (Ansa) – Milanweb.it

Il calciomercato estivo del Milan è stato sicuramente una sorpresa continua per i tifosi che possono godersi adesso tanti volti nuovi, con una vera e propria rivoluzione agli ordini di Pioli. Ma in vista del futuro, molto altro potrebbe cambiare: a partire dal destino di Rafael Leao. L’ala portoghese, già a segno 2 volte con 2 assist in 4 presenze in campionato, è stata vicina a lasciare Milanello nei mesi scorsi. Ma alla fine il lavoro certosino dei vecchi dirigenti, Maldini e Massara, ha portato i frutti sperati ed il numero 10 ha firmato fino al 30 giugno 2028.

Nel suo nuovo contratto è presente una clausola rescissoria da ben 175 milioni di euro contro la quale il Milan non potrebbe fare nulla. Ma l’0fferta che dall’estero sembra possa davvero arrivare in ottica giugno 2024, riguarderebbe una formula decisamente differente. Se in passato al talento ex Lille si sono interessati diversi club inglesi, Chelsea su tutti, adesso chi proverà a fare sul serio pare essere il Barcellona.

Leao al Barcellona: l’offerta di Laporta è strepitosa

Il club catalano, non navigando in buone acque dal punto di vista economico, dovrà quindi fare di necessità virtù e pare proprio possa avanzare – oltre ad un consistente conguaglio cash – anche ben due pedine per convincere il Milan a lasciar partire Leao durante il prossimo calciomercato estivo.

Via Leao: ecco la super offerta al Milan
Due per uno e cash: top club pazzo di Leao (Ansa) – Milanweb.it

In primis Ferran Torres, talentuosa e polivalente ala spagnola di 23 anni che nonostante lo scarso impiego l’anno scorso alla fine è rimasta alla corte di Xavi. In questa stagione, però, Torres ha inciso parecchio con addirittura 3 reti in 4 presenze ed un gol ogni 43′. Il suo sacrificio, sarebbe il primissimo passo per tentare Moncada e Furlani e discutere del colpo Leao.

Ma al di là dell’attaccante, un altro nome che potrebbe essere graditissimo ai vertici rossoneri arriverebbe per rimpolpare la sofferente difesa di Stefano Pioli. Si tratta di Andreas Christensen, ex centrale del Chelsea e connazionale di Kjaer, sotto contratto fino al 2026.

Un difensore di caratura internazionale e grande esperienza che farebbe certamente comodo ai rossoneri, proprio in previsione della scadenza contrattuale di Kjaer. Staremo a vedere quale sarà la posizione di Gerry Cardinale che avrà diritto all’ultima parola prima di vendere Leao alla società di Laporta o opporsi, continuando a puntare sul talento del portoghese.

Impostazioni privacy