Col Milan è finita: in Arabia a gennaio

Il Milan riflette dopo la pesante sconfitta nel derby. Già pianificata la cessione di un rossonero: l’addio si consumerà già a gennaio.

Sono giorni di profonde riflessioni in casa Milan. La pesante sconfitta rimediata nel derby, infatti, ha fatto scattare diversi campanelli d’allarme nell’ambiente ed emergere numerose criticità che Stefano Pioli sarà chiamato a correggere quanto prima. All’orizzonte c’è già la sfida di Champions League contro il Newcastle dell’ex Sandro Tonali ed il tecnico, già finito nel mirino della tifoseria, non può permettersi altri scivoloni.

Il Milan cederà un giocatore a gennaio
Stefano Pioli farà partire un rossonero (LaPresse) – Milanweb.it

A preoccupare, in primis, è la tenuta del centrocampo. Tijjani Reijnders, ad esempio, è andato incontro alla prima vera prestazione negativa da quando è sbarcato in Italia. L’olandese, nei primi tre turni del campionato, aveva ben figurato brillando sia in fase di recupero del pallone che in quella relativa all’impostazione. Sabato, invece, è stato travolto dai nerazzurri senza riuscire a fornire il filtro necessario di cui avrebbe necessitato il reparto difensivo.

Male pure Ruben Loftus-Cheek (apparso lento e statico) e Christian Pulisic, non a caso sostituto nell’intervallo. A preoccupare la piazza è anche la decisione del tecnico di relegare ai margini della formazione titolare, ed impiegare con il contagocce, i nuovi acquisti Samuel Chukwueze, Noah Okafor e Luka Jovic. Pioli, nel poco tempo a disposizione, dovrà riuscire a rivitalizzare la propria squadra facendo tesoro degli errori commessi nel corso della gara persa per mano dell’Inter. Un ko che potrebbe avere degli strascichi relativi al calciomercato.

Milan, sarà addio a gennaio: già decisa la separazione

A gennaio, in particolare, il Milan potrebbe separarsi da Simon Kjaer. Il danese è risultato tra i peggiori in campo (dimostrando di essere entrato nella parabola discendente della propria carriera) e con il rientro, dopo la squalifica, di Fikayo Tomori rischia di scivolare indietro nelle gerarchie di Pioli. Il contratto che lo lega ai rossoneri scade a giugno ed una cessione ad inizio 2024 consentirebbe alla società di monetizzare la sua partenza ed evitare di perderlo a parametro zero.

Il Milan cederà un giocatore a gennaio
Simon Kjaer lascerà il Milan nel 2024 (LaPresse) – Milanweb.it

Diverse le squadre che si sono messe alla finestra, tra cui alcune spagnole ed altre turche. Possibile, inoltre, lo sbarco in Arabia Saudita. La decisione sembra essere presa. Il Milan, da adesso in poi, punterà forte sull’inglese e su Malick Thiaw con l’intenzione di valorizzare, non appena sarà pronto, un altro nuovo acquisto ovvero Marco Pellegrino prelevato dal Platense nella scorsa estate per 3 milioni più bonus ed il 10% sulla futura rivendita. Il matrimonio con Kjaer è ai titoli di coda. Ancora qualche mese e poi si consumerà il divorzio.

Impostazioni privacy