Milan all’assalto: ‘scippo’ a Napoli e Juve

Il Milan prepara il blitz per un top player della Serie A. Il piano per mandare ko il Napoli e la Juventus.

Una sconfitta inattesa, che produrrà conseguenze concrete relative al mercato. Il Milan riflette, dopo il ko subito per mano della Juventus: la bocciatura di Noah Okafor (non impiegato) e la prova negativa di Luka Jovic spingeranno la dirigenza ad intensificare la caccia volta a regalare a gennaio a Stefano Pioli almeno un centravanti. Non solo. Il club, infatti, ha già avviato anche le riflessioni per quanto riguarda la prossima estate. Ma andiamo con ordine.

Il Milan vuole un top del Napoli
Stefano Pioli attende rinforzi a gennaio (LaPresse) – Milanweb.it

Ad inizio anno, come detto, la priorità consisterà nel prendere un centravanti strutturato fisicamente, capace di proteggere il pallone e favorire l’inserimento delle mezzali. Diversi i profili vagliati dal management coordinato da Gerry Cardinale: il preferito, in tal senso, rimane Mehdi Taremi poco convinto di rimanere al Porto. Il 31enne è legato ai lusitani fino al 30 giugno e, finora, ha rispedito al mittente le proposte di rinnovo ricevute dalla propria dirigenza. Le intelocuzioni proseguiranno ma, in assenza di passi in avanti concreti, il divorzio andrà in scena ad inizio 2024.

Il prezzo, intanto, è stato esposto in vetrina: per ingaggiarlo serviranno 15 milioni. L’alternativa porta il nome di Jonathan David, gioiello del Lille in scadenza nel 2025: i francesi si sono detti pronti a trattare la sua cessione ma il via libera arriverà soltanto in presenza di un’offerta da almeno 40 milioni. Il casting è in corso, con il Milan che, salvo sorprese, a gennaio si limiterà a prendere un solo rinforzo offensivo. Al termine dell’attuale stagione, invece, la società proverà ad ingaggiare un sostituto di Rade Krunic (ritenuto non più imprescindibile da Pioli) capace di giocare pure nel ruolo di trequartista.

Milan, pronto lo scippo al Napoli e alla Juventus

Nei giorni scorsi si è parlato di un possibile rientro a Milano di Brahim Diaz, finito ai margini nel Real Madrid. I contatti, in effetti, sono scattati ma le pretese economiche delle Merengues (25 milioni) hanno convinto la dirigenza ad elaborare un piano B e mettere nel mirino un top player della Serie A. Parliamo di Piotr Zielinski, il cui futuro è tutto da scrivere. Il contratto del polacco scade tra otto mesi e i vari incontri tra il suo entourage ed il Napoli non sono bastati per trovare un principio d’accordo.

Il Milan vuole un top del Napoli
Piotr Zielinski è nel mirino del Milan (LaPresse) – Milanweb.it

L’ex Udinese, qualche mese fa, era stato ad un passo dal trasferimento all’Al-Ahli ma, alla fine, ha prevalso la voglia di rimanere in maglia azzurra e di provare a trovare un nuovo accordo con il presidente Aurelio De Laurentiis. Finora, però, le parti sono rimaste quanto mai distanti dalla fumata bianca. Il Milan pregusta quindi l’operazione a costo zero. Il piano per mandare ko il Napoli e la Juventus (da tempo sulle tracce di Zielinski) è in fase di elaborazione.

Impostazioni privacy