Blitz Galactico per il Milan: arriva già a gennaio

La dirigenza di Via Aldo Rossi sta pensando ad un grande colpo in vista di gennaio: affare galactico per sopperire all’emergenza

Il Milan esce distrutto, o quasi, dall’ultimo match di campionato. Una sconfitta dal sapore catastrofico quella incassata sotto la pioggia di San Siro contro l’Udinese. Una situazione davvero difficile per il ‘Diavolo’ e per lo stesso Pioli, nuovamente al centro di aspre critiche da parte della tifoseria.

Colpaccio galactico: il Milan lo vuole a gennaio
Via libera al colpo galactico: assalto a gennaio (Ansa) – Milanweb.it

Servirà un cambiamento immediato, visti i già 6 punti di distacco dall’Inter capolista. Ed in Europa, poi, il cammino del ‘Diavolo’ è stato assolutamente deludente, con un attacco che ha fatto enorme fatica nelle prime uscite. Un motivo ricorrente quello del reparto avanzato a disposizione di Pioli che già nella sessione invernale di gennaio potrebbe recepire novità di una certa importanza. Perchè Luka Jovic, giunto nelle ultimissime ore della sessione estiva, ha deluso le aspettative.

Moncada e Furlani avevano puntato Taremi ma alla fine l’iraniano è rimasto al Porto, ‘costringendo’ la dirigenza meneghina a prendersi l’ormai ex Fiorentina. Un vero e proprio allarme sta invece scattando più dietro. Perchè la difesa del Milan, ormai da settimane, è solita perdere pezzi per strada. Alcuni, addirittura fino all’anno prossimo. Come Pierre Kalulu, operato al tendine del retto femorale sinistro e che tornerà sul rettangolo verde non prima di marzo 2024.

Anche Marco Pellegrino rimarrà indisponibile per la frattura composta dell’osso calcaneare del piede sinistro: il rientro agli ordini di Pioli avverrà con ogni probabilità a metà-fine dicembre. Ed è per tale ragione che proprio in difesa, contando l’instabilità fisica di Simon Kjaer che a giugno saluterà a parametro zero, l’arrivo di un nuovo difensore è pressochè scontata.

Nuovo difensore: il Milan ‘chiama’ Ancelotti

Secondo quanto viene riferito da ‘Elnacional.cat’, il futuro di Nacho Fernandez potrebbe essere molto presto lontano dal Real Madrid. Già la scorsa estate l’esperto difensore spagnolo, a scadenza contrattuale è stato vicinissimo a cambiare aria dopo un’intera vista con la casacca delle ‘Merengues’ sulle spalle.

Colpaccio galactico: il Milan lo vuole a gennaio
Idea per gennaio: il Milan guarda a Madrid (Ansa) – Milanweb.it

Alla fine è arrivato il rinnovo per un anno: ma già ora, dopo sei mesi, lo scarsissimo utilizzo del classe ’90 potrebbe portare ad una separazione inevitabile. Ci aveva già pensato il Milan qualche mese fa, a zero, ma alla fine non se n’è fatto nulla. Un discorso che andrà ripreso molto presto, visto che l’emergenza nella retroguardia di Pioli spinge Moncada e Furlani ad agire celermente. Ed in tal senso il ‘Diavolo’ potrebbe fare un tentativo per il mese di gennaio, allacciando i contatti con la dirigenza del Real con cui i rapporti sono eccellenti.

Nonostante il lungo infortunio di Militao, Nacho ha giocato poco (9 presenze e 537′ in campo) ma a gennaio sarà diffiile smuoverlo da Madrid. I rossoneri rimangono in primissima fila: se nelle prime settimane del 2024 la situazione non dovesse sbloccarsi, il discorso sarebbe solo rinviato a giugno. Il Milan vuole Nacho, che potrebbe quindi essere uno dei primissimi rinforzi in difesa per l’anno nuovo.

Impostazioni privacy