Il Milan sul ‘nuovo Nesta’: colpo da capogiro in Serie A

Il Milan ha messo nel mirino un giocatore che, per le prestazioni offerte in campo, si è meritato l’appellativo di “Nuovo Nesta”.

Un centravanti sì, ma non solo. Il Milan riflette, in vista della sessione invernale del mercato. I colpi messi a segno nella scorsa estate, come dimostrato dai vari passi falsi compiuti in campionato, non si sono rivelati sufficienti per allestire una rosa competitiva ai livelli più alti. Da qui l’obbligo di tornare ad investire ad inizio anno in modo tale da sanare le principali criticità emerse in questa prima parte della stagione.

Il Milan sul nuovo Nesta
Stefano Pioli attende rinforzi (LaPresse) – Milanweb.it

Il club, come detto, a gennaio andrà a caccia di un centravanti capace di fornire maggiori garanzie rispetto ai deludenti Noah Okafor (2 reti in 13 presenze) e Luka Jovic (ancora a secco). Diversi i profili vagliati tra cui Serhou Guirassy dello Stoccarda, Jonathan David di proprietà del Lille ed Akor Adams in forza al Montpellier. La lista della spesa comprende poi l’ingaggio di un rinforzo da destinare al pacchetto arretrato, falcidiato dai recenti infortuni. Il tecnico Stefano Pioli, ad esempio, nelle prossime settimane dovrà fare a meno di Pierre Kalulu infortunatosi durante la trasferta di Napoli.

Gli esami hanno fatto emergere una lesione del tendine retto femorale sinistro che lo terrà ai box almeno fino a marzo. Out anche Marco Pellegrino a causa della frattura composta dell’osso calcaneare del piede sinistro rimediata allo stadio “Maradona”. Assenze a cui si aggiunge quella di Simon Kjaer, alle prese con un affaticamento muscolare e non convocato nelle ultime 4 partite affrontate dal Milan tra campionato e Champions. Un rinforzo appare quindi quanto mai necessario, con il management guidato da Gerry Cardinale impegnato in questi giorni a sondare diverse piste.

Milan, occhi puntati sul “nuovo Nesta”: imminente il blitz

Una di queste conduce a Lloyd Kelly, non intenzionato a rinnovare il contratto che lo lega al Bournemouth fino al 30 giugno 2024. I tentativi degli inglesi di convincerlo a prolungare sono andati a vuoto, rendendo così possibile l’immediato divorzio. La concorrenza della Juventus, però, ha spinto il Milan a mettere nel mirino un giocatore militante in Serie A e definito da alcuni addetti ai lavori il “Nuovo Nesta”: parliamo di Riccardo Calafiori.

Il Milan sul nuovo Nesta
Riccardo Calafiori è finito nel mirino del Milan (LaPresse) – Milanweb.it

Il 21enne, prodotto del settore giovanile della Roma, si è ambientato subito al Bologna diventando una delle colonne portanti nello schieramento tattico di Thiago Motta. Il quale a partire dal 28 settembre lo ha sempre utilizzato dal primo minuto, schierandolo nell’inedita posizione di centrale difensivo. Un ruolo che l’ormai ex terzino sinistro del Basilea sta svolgendo nel migliore dei modi, al punto da attirare le attenzioni milanista. Il suo none è cerchiato in rosso nei taccuini della dirigenza: il blitz può scattare da un momento all’altro.

Impostazioni privacy