Milan, ha accettato: addio prima dell’inizio del campionato

Il calciomercato del Milan potrebbe avere una vera e propria svolta nelle prossime ore con un calciatore pronto a salutare i rossoneri.

Tempo di cessioni in casa Milan con i rossoneri pronti a salutare un altro giocatore andando a sfoltire la rosa a disposizione di Stefano Pioli.

Calciomercato Milan, nuovo addio in casa rossonera
Milan pronto a dire addio ad un altro calciatore (LaPresse) – milanweb.it

Rossoneri che hanno cambiato molto dall’inizio del calciomercato estivo, cercando di dare una nuova impronta alla lista dei calciatori a disposizione del tecnico emiliano. Il nuovo corso della dirigenza rossonera ha deciso di cambiare approccio alle trattative e di provare a portare a Milanello tipologie di calciatori diversi rispetto al recente passato. L’addio di Tonali ha dimostrato che nessuno è indispensabile e nelle prossime ore potrebbe consumarsi quello di un altro calciatore molto caro al tecnico.

Calciomercato Milan, tempo di saluti: nuovo addio in casa rossonera

Rade Krunic potrebbe presto salutare il Milan. Secondo quanto riferito dai media turchi, il giocatore avrebbe già trovato un’intesa con il Fenerbahce ed attende solo che il Milan ed il club turco trovino la quadra per chiudere l’affare. Le parti appaiono più vicine anche se la forbice tra domanda e richiesta resta ampia.

Calciomercato Milan, nuovo addio
Krunic verso l’addio al Milan (LaPresse) – milanweb.it

Il Milan è sceso nella richiesta a 10 milioni di euro mentre il club turco sarebbe arrivato a metterne sul piatto 7. Possibile che si trovi un’intesa a metà strada con l’ex Empoli che potrebbe così salutare i rossoneri già prima dell’esordio in campionato contro il Bologna in programma il 21 agosto al Dall’Ara. Una cessione che porterebbe però il club meneghino ad agire immediatamente in sede di mercato per cercare di portare a disposizione di Pioli un altro centrocampista

In questo senso è sempre viva la pista Nico Dominguez con il Bologna. L’argentino piace molto a Pioli ed allo staff rossonero e, come Krunic, può ricoprire diversi ruoli in mezzo al campo, da play, da mezzala ed anche trequartista. Il suo contratto con il Bologna scadrà nel 2024 e questo è un fattore in favore del Milan ma al momento i rossoblù appaiono restii a lasciar partire il sudamericano.

Le partenze di Schouten ed Arnautovic hanno di fatto scottato e non poco la piazza rossoblù, compreso Thiago Motta che, dal chiedere rinforzi si è trovato senza due pedine fondamentali. Fattore che spinge per ora il club emiliano a non cedere ulteriori pezzi pregiati della rosa, se non dopo aver messo a segno degli acquisti importanti da regalare al proprio tecnico.

Impostazioni privacy